Amici Stretti Facebook: viene quasi voglia di liberarsene!



Facebook da qualche giorno ci sta invitando anche in maniera piuttosto invasiva, a creare la lista Amici Stretti.

L’ignaro utente, essendo l’opzione disponibile solo da pochi giorni, schiaccia sul suggerimento vedendo troneggiare tutti gli amici che sente di più nei suggerimenti, e così cade in una trappola meschina del social network.

Se siete stati un po come me presi dalla foga di creare una lista utile, mossi principalmente dal motivo che sarebbe poi stato possibile rilegare gli amici più sentiti in una lista da mantenere on line in chat, rimarrete miseramente delusi.

Infatti, per ogni amico messo tra quelli più stretti, che verranno contrassegnati con la stellina, riceverete le notifiche per qualsiasi cosa senza essere taggati: cambi di stato, aggiornamenti, aggiunta di foto, insomma, diciamo pure che potremmo quasi risultare degli stalker ai nostri stessi occhi.

Così, in pochissimi minuti, per i più accurati ore, vi si aggiornano le notifiche arrivando ad un numero strabiliante.

Ottima soluzione se si vuole tenere d’occhio l’innamorato o la fidanzata che senza saperlo non sarà più libero di scrivere nulla sul social network, ma decisamente disturbante sapere che il servizio funziona in questo modo.

Naturalmente, visto che non vogliano diventare in nessun modo spioni involontari di un nostro caro amico, esiste un sistema per disattivare l’opzione, peccato che al momento non sia proprio pratico.

Come detto prima, gli Amici Stretti, vengono messi in una lista speciale e sul loro profilo sono contrassegnati da una stellina nel riquadro amici, cliccandoci su, basterà, per riportare tutto alla normalità, togliere il segno di spunta da amici stretti, in questo modo almeno non vi arriveranno le notifiche per ogni cosa postata dal vostro amico arrivando probabilmente ad odiarlo.