Barbie And The Toy Boy: La bambola bionda e le sue avventure



Barbie si è appena trovata un bel quantitativo di Toy Boy almeno su Facebook.

La bambola più famosa del mondo emblema di bellezza e di perfezione grazie all’idea di un padre di nome Giovanni Sasso torna sulla cresta dell’onda.

L’idea per la prima vignetta che è diventata così famosa da fargli aprire una pagina dove periodicamente manda a letto Barbie un po con tutti, calciatori, politici e personaggi dei fumetti è nata casualmente guardando appunto la bambola bionda vicino a Pippo sul letto di sua figlia, così per scherzo, dopo averli fotografati ha pubblicato la prima vignetta che è stata immediatamente un successo.

Barbie la bionda escort ha fatto entrare un po chiunque nel suo letto, Topo Gigio, Batman, L’uomo Ragno, Cassano e anche diversi personaggi politici e per ognuno di essi c’è un demotivational.

La pagina ha già 2.098 mi piace e vi si può accedere con una facilità estrema cercando Barbie and Toy Boy dal motore di ricerca interno al social network.

Una satira indubbiamente pungente e molto attuale che esce dallo schema dei Meme’s Americani che da ormai quasi un anno stanno invadendo la rete.

Ancora non sappiamo se bella bambolina americana riuscirà a tirare tra le sue lenzuola uno dei personaggi immaginari che popolano la rete, ma di sicuro per il momento con una semplice domanda o con qualche battutina irriverente ha davvero sistemato un bel po di gente.

E Ken in tutto questo? Lui presta il corpo solo quando serve, e sembra essere divento un ricordo ormai lontano per la Barbie ormai riciclata escort della rete.