Chiedere l’amicizia su Facebook: come si fa?



Chiedere l’amicizia su Facebook è l’inizio della conoscenza tra due persone o dell’amore, o più semplicemente del tenersi in contatto e del riprendere i rapporti.

Uno scorcio sul mondo e sulla vita di qualcuno ci tiene costantemente in contatto e aggiornati su quello che la persona vive e fa.

Farsi accettare come amico però può non essere così semplice come appare. C’è chi tra i suoi contatti non vuole assolutamente persone sconosciute stringendo così il campo solo a pochi fidati utenti, e poi c’è chi, chiede l’amicizia anche agli amici degli amici, magari per interesse ed infine chi, la chiede un po a tutti senza fare troppe distinzioni.

E’ soggettivo. Sono scelte che possono essere più o meno condivise. Ma, come possiamo chiedere l’amicizia a qualcuno?

Sulla destra in alto nel profilo, c’è un bottone con scritto aggiungi agli amici, cliccandolo chiederemo per così dire l’amicizia alla persona di nostro interesse. Può anche capitare che sia disabilitato il tasto ovviamente, se l’utente ha raggiunto il numero massimo di persone o non vuole che gli vengano fatte richieste perché preferisce essere lui a farle.

L’amicizia, resta in sospeso fino a che l’utente non l’approva. Ciò significa che può restare una pendente all’infinito oppure essere accettata, evento che verrà segnalato con una notifica, oppure negata.

Nel caso in cui venga negata una persona può anche pensare, magari allegando un messaggio di presentazione, di richiederla e se l’utente fiuterà nuovamente, non conviene riprovarci perché il nostro profilo potrebbe essere bloccato e segnalato come spam.

Il motivo di tale decisione da parte del social network sta proprio nella tutela dei suoi iscritti, così come il numero limite di amici, impedisce ad aziende o a persone di approfittarsi in maniera indiscriminata degli utenti creando profili fasulli a scopo pubblicitario o estorsivo.