Facebook Azioni: Crollano, come le mance ai camerieri!



Il titolo di Facebook oggi ha avuto un crollo vertiginoso in borsa toccando i 26 dollari, veramente una misera se si pensa a tutte le aspettative che aveva generato intorno agli investitori.

Questo crollo azionario in realtà sta facendo anche ritardare l’ingresso in borsa di altre società già pronte e che probabilmente potrebbero generare profitti ben maggiori del colosso sociale di Zuckerberg che al momento pare proprio aver fatto flop.

Nel frattempo, il CEO si gode qui nel nostro paese il suo bel viaggio di nozze in compagnia della sua mogliettina Priscilla. L’aria pensante dei crolli azionari deve averlo davvero messo in allarme perché Mark non solo è stato criticato per aver scelto ristoranti a buon mercato ma perché insomma, non ha lasciato un solo euro di mancia ai camerieri che l’hanno servito e riverito come un re.

Beh c’era da aspettarselo un risparmio ora che le azioni sono crollate.

Molti investitori e scommettitori comunque avevano preannunciato il flop del colosso sociale in borsa. Per queste persone infatti erano scarse le possibilità che Facebook potesse produrre un reddito o un interesse azionario, naturalmente, i maligni, forse più esperti di molti altri hanno avuto ragione nello scontento generale e nelle loro previsioni tutt’altro che popolari.

Sembra comunque eccessivo forse imputare a Facebook e al suo andamento in borsa parte dei problemi dello stato californiano ma questo al momento è quello che dice il Los Angels Post.

Naturalmente noi ci auguriamo ora più che mai che le azioni di Mark si risollevino, forse, se per quella data sarà ancora in viaggio di nozze potrebbe ricordarsi di lasciare almeno una piccola mancia ai camerieri che lo serviranno.