Facebook Galancee: uniti saranno imbattibili



Facebook il 18 maggio sarà quotato in borsa, l’ultima notizia freschissima arriva per l’acquisizione di Galancee un prodotto tutto italiano, creato da italiani che però è nato nella Silicon Valley dove gli investitori sono stati più propensi e pronti a scommettere su Alberto Tretti e Andrea Vaccari.

Galancee è un’app sviluppata per dispositivi mobili che traccia in ogni momento la nostra posizione e permette quindi di far incontrare amici virtuali con amici reali o di sapere se una persona che conosciamo è nello stesso posto dove siamo noi.

Alle ragazze sarà sicuramente venuto in mente Gossip Girl e i ragazzi qualche puntata di CSI in cui venivano usati dei localizzatori per capire dove si trovavano le vittime.

Beh, per spiegarvi come funziona Galancee posso semplicemente dirvi che si tratta di una via di mezzo. Lasciando il telefono sempre collegato all’app, questa sarà in grado di rintracciarvi ovunque voi siate a patto però che all’altra persona, faccia lo stesso con il suo telefono. Quindi, se pensate di usare Galancee una volta per fare un tentativo e poi disinstallarla resterete delusi.

Tra poco comunque l’applicazione verrà integrata su Facebook con grande gioia del team di Zuckerberg e della contro parte italiana che vedono in questa collaborazione un risultato molto proficuo in termini di adesioni utenti e di pubblicità. Galancee comunque si presentava già da sola, non aveva bisogno di Facebook per farsi conosce, certo che una vetrina così prestigiosa come il social network in blu potrebbe portate la popolarità dell’applicazione alle stelle inseme alle quotazioni in borsa del colosso Facebook.