Linkedin e il trova lavoro: è possibile?



Alzi la mano chi di voi non ha un contatto su Linkedin. Certo, non si tratta del social network più conosciuto ma Linkedin possiede una comunità di oltre 100 milioni di membri che si scambiano pareri professionali. Il social network è utile anche per tenere i contatti con i vostri colleghi, o con quelli passati, ma, se sfruttato fino in fondo, Linkedin può rivelarsi un’arma per cercare lavoro.
Come? Innanzitutto ampliando per bene il proprio profilo con i propri dati, le foto ed il curriculum aggiornato. Utilizzate Signal, un software che vi permette di esplorare gli aggiornamenti dei contatti fino al terzo livello, ed è possibile filtrare suddetti risultati per tipo di industria, località, scuola, gruppi e livello di esperienza.
Per trovare lavoro su Linkedin la prima mossa da fare è quella di creare il CV: grazie a Resume Builder ne possiamo avere uno con i dati che abbiamo inserito nel profilo e che abbiamo accettato vengano pubblicati. A questo punto si possono scegliere tra molti modelli di CV, alcuni dei quali molto interessanti. Una volta salvato il proprio CV è possibile sia condividerlo sul social sia esportarlo come file pdf.
Altra funzione molto utile di Linkedin sono i Gruppi: stiamo sempre parlando di un social network e quindi Linkedin, in quanto tale, nasce per scambiare informazioni con i propri amici e conoscenti. Attraverso i vari Gruppi, che potete suddividere a vostro piacimento, se tecnici, professionali o meno, potete rimanere in contatto con persone che vi ispirano fiducia. Fate attenzione ai Gruppi che scegliete di seguire: se li ottimizzate avrete le notizie che vi interessano e non perderete tempo dietro altri Gruppi che non fanno al caso vostro. Elemento importante è la creazione di una url personale: andate su “edit profile”, poi cliccate “public profile” e creare la vostra pagina personale. Questi sono solo una serie di semplici consigli che servono per aumentare la vostra chance di trovare lavoro su Linkedin. Siete curiosi ora? Aprite un profilo e controllate anche voi!