Opera Facebook: dove comincia un Browser



Ci sarebbe un accordo segreto tra Facebook ed Opera sino ad ora taciuto che prevederebbe una collaborazione per creare un Browser web del social network più famoso al mondo.

Insomma, un implemento di tecnologie, per arrivare dove Google è arrivato ma con più successo dal momento che Plus in questo momento non sembra svettare in testa alle preferenze degli utenti.

Naturalmente di questa presunta partnership poco e niente si sa se non appunto quanto vi stiamo riportando, sembra infatti che ne da una parte ne dall’altra ci siano stati dichiarazioni ufficiali, ma nemmeno smentite.

E confermare o smentire qualcosa proprio ora potrebbe davvero non essere il massimo visti i recenti accordi con Bing che dal canto suo sta tentando di mettere le mani un po nella marmellata di tutti quanti.

A molti, specialmente con la voce di un possibile smartphone in cantiere, farebbe davvero comodo un Browser di Facebook, la speranza infatti della maggior parte degli utenti è che la ricerca delle persone venga in questo modo ottimizzata a discapito magari di contenuti inutili o di altro tipo.

Ma cosa dirvi al momento visto che sia il telefono che il Browser sembrano progetti a dir poco segreti?

Traendo alcune considerazioni si può già facilmente verificare come questa partnership gioverebbe a Facebook e anche ad Opera in termini pubblicitari perché in tantissimi ora saranno curiosi di provare un browser abbastanza efficiente che può tranquillamente stare in mezzo a Firefox e Google Chrome senza fare una figuraccia.

Insomma, se Opera collaborasse con Facebook, il risultato finale potrebbe essere davvero molto ghiotto per gli internauti.