Social Network, Google+ introduce il filtro per la ricerca delle immagini



Google+, “giovane” social network in cerca di gloria sul web, ha introdotto una nuova novità, questa volta legata alle immagini. Infatti il social network del popolare motore di ricerca “Google” disporrà un un filtro apposito con il quale andare a ricercare le foto condivise sul portale. In questo modo sarà più facile, per tutti gli utenti iscritti a Google+, fare delle ricerche specifiche e trovare in modo non troppo arzigogolato le foto che più fanno al nostro caso.

La “new entry” di Google+ è stata annunciata direttamente da Dave Cohen e servirsi del nuovo tool sarà ovviamente facilissimo:  infatti, quando andate a compiere una nuova ricerca, basterà premere sulla voce “Foto”, che potete trovare all’interno del menù a tendina nella parte superiore della schermata del vostro pc. Ovviamente un filtro di questo tipo non arriva in modo casuale: pare infatti che Vic Gundotra, Senior Vice President del portale, abbia affermato che in solamente 100 giorni di vita, Google+ abbia avuto una cosa come 3,4 miliardi di foto caricate dai suoi utenti!

Una cifra che vale più di mille parole e che dimostra, di fatto, come gli internauti amino ed abbiano un certo interesse per questi tipi di contenuti multimediali. E dunque, proprio per “rendere felici” i suoi utenti, Google+ ha deciso di introdurre questa novità, così da poter oltretutto implementare una gestione sempre più efficiente di questi dati. In particolare, il comunicato ufficiale emesso dai fondatori di Google+ è stato il seguente: “Da oggi è possibile filtrare i risultati delle ricerche su Google+ in modo da mostrare solo i post con fotografie. Per farlo è sufficiente digitare la keyword desiderata e selezionare “Foto” dal menu a tendina. In questo modo sarà possibile trovare tutte le fotografie condivise dalle persone nelle proprie cerchie, sia quelle private che gli scatti pubblici.”Dunque il social network di Google continua i suoi progressi e la sua “scalata” verso i vertici, dove però c’è ancora un certo Facebook da battere, e che di fatto conserva un distacco notevole in fatto di iscrizioni. A questo punto possiamo aspettarci veramente di tutto, in fondo le “battaglie” per accaparrarsi utenti sono le più belle, almeno per noi internauti!

 
Google_web_search