Social network, Twitter non sarà più disponibile per Internet Explorer 6 e 7



Chiunque utilizzi come broswer web di Microsoft Internet Explorer apra bene le orecchie e legga quanto segue: Twitter, dal 13 maggio 2013, non sarà più utilizzabile dai possessori ed utilizzatori di Internet Explorer 6 e 7.  Il motivo principale di questa scelta del sito “dell’uccellino” è semplice, chiara: i due broswer web sono oramai ritenuti obsoleti e, soprattutto, poco frequentati. In effetti la scelta fatta dagli operatori di Twitter non appare tanto illogica, infatti sono ormai pochissimi gli utenti che da casa utilizzano Internet Explorer, un broswer ritenuto eccessivamente lento nella navigazione, poco sicuro e che è stato nettamente superato nei “consumi” da altre ben più note piattaforme , con Mozilla e Google Chrome sugli scudi.

Vi ricordo che Microsoft rilasciò Internet Explorer nel lontano 2001, con il broswer che dunque navigava installato nelle versioni XP del sistema operativo di Redmond. Inizialmente la scelta si rivelò azzeccata, con oltre il 90% degli internauti che nel 2003 navigavano con Internet Explorer 6. Nel 2006 invece arrivò la nuova versione Internet Explorer 7,  sostituita solo due anni dopo dalla versione 8 del broswer. Oggi, nel 2013, siamo ormai arrivati alla versione 10, eppure il fatto singolare è che, mentre la maggior parte degli utenti utilizzano Mozille e Google Chrome, i restanti si trovano ancora alle release 6 e 7 di Internet Explorer.

Precisamente, stando alle statistiche rilevate qualche tempo fa, pare che il 5% e più utilizzi ancora IE 6, mentre meno del 10% delle persone utilizzano la versione 10. E questo nonostante Microsoft abbia più volte incitato i suoi utenti ad utilizzare versioni meno obsolete e più sicure. Allo stato attuale delle cose, dunque, Twitter ha deciso di spingersi avanti e di rendere il suo sito inaccessibile da questi broswer, anche se sicuramente il problema, come dicevo prima, riguarderà una minuscola porzione di utenti. Se voi siete tra coloro che utilizzano IE 6 o 7 e volete continuare a frequentare il popolare social network “Twitter”, non vi resta che scaricare un’altra piattaforma sul vostro pc (Mozilla e Google Chrome sono le migliori), oppure passare quantomeno alla versione più recente del programma.

 
Internet-Explorer-anteprima-600x428-892864