Twitter acquista TweetDeck per 25 milioni di sterline



Twitter ha ufficialmente confermato l’acquisto di TweetDeck, la startup di Londra, per 25 milioni di sterline ( circa 29 milioni di euro).

Il successo di TweetDeck è stato decretato da oltre 20 milioni di utenti, che lo hanno reso il secondo canale più utilizzato per comunicare dopo Twitter. L’app permette di organizzare su di un unico profilo i vari feed di Twitter, Facebook, LinkedIn e MySpace.

Positivi i commenti di Dick Costolo, CEO di Twitter: “Questa acquisizione è un importante passo avanti per noi. TweetDeck assiste i brand, gli editori e gli operatori del mercato attraverso una piattaforma potente capace di tracciare in real time le conversazioni d’interesse. Al fine di supportare questo importante pubblico, continueremo a investire in TweetDeck, che è usato e amato dagli utenti”.

Felice anche Ian Dodsworth, 36enne fondatore della app, che dice: “Sono estremamente felice e fiero di annunciare che TweetDeck è stata acquistata da Twitter. Abbiamo siglato l’accordo martedì e ora siamo al punto di unire il gregge”. Continua affermando che il suo team proseguirà occupandosi dello sviluppo dei prodotti relativi a TweetDeck per costruire un approccio coordinato.

Dodsworth ha anche dichiarato che la sede di TweetDeck resterà a Londra, almeno per ora.

Sicuramente si tratta di un bel colpo per Twitter, che così amplia il suo bacino di utenti. La nuova app acquisita infatti viene utilizzata solitamente da utenti diversi da quelli che usano Twitter.

Non fatichiamo certo a credere a Dodsworth quando si dichiara felice, poiché si è ritrovato milionario in brevissimo tempo! Chi al suo posto non lo sarebbe?!