Twitter email: cos’è, a cosa serve e come si usa



Siamo sempre più nell’era dei social network e a conferma di ciò ecco l’ennesima iniziativa virtuale, presa questa volta da Twitter. Il celebre social con l’uccellino tra poche settimane potrà essere utilizzato anche via email, così d’assicurare il massimo coinvolgimento degli utenti iscritti (e non) sulla piattaforma virtuale “nemica” numero uno di Facebook.

Dunque con questa novità in arrivo, per poter twettare sarà necessario semplicemente possedere una casella di posta elettronica: in questo modo chi non è iscritto su Twitter potrà comunque ricevere ed inviare tweet tramite il proprio account email. Come si utilizza questa funzione? Semplicissimo, sotto ogni messaggio da pubblicare l’utente troverà il pulsante “Altro”, dove potrà selezionare l’opzione “Twitter e-mail”. Cliccando su questa voce si aprirà un piccolo box nel quale inserire l’indirizzo email desiderato. A quel punto sarà possibile inviare o un semplice messaggio o un post da retwettare.

A parlare della novità in arrivo è stato uno degli ingegneri facenti parte del team degli sviluppatori di Twitter, Stefan Filip: “È possibile inviare un tweet a chiunque, sia che utilizzi Twitter o no, direttamente dal flusso di Twitter o dalla vista dettagli di ogni tweet. È possibile aggiungere il proprio commento, e verrà inviata una mail dove esso sarà presente assieme al tweet”. Filip poi ha anche spiegato il perchè di questa iniziativa:” A volte, oltre a condividere un messaggio con i tuoi follower, si desidera scambiarlo anche con altri gruppi, amici o familiari che non sono ancora su Twitter. Ecco perche’ abbiamo introdotto questa funzionalità”. Insomma la nuova funzione di Twitter farà comodo a molte persone, provare per credere.