Winamp Andorid Market: il miglior player musicale



Mi stavo facendo un giretto sull’Android Market in cerca di app da installare quando sono rimasta paralizzata con tanto di mento cadente davanti allo schermo del mio smartphone.

A rapire la mia attenzione in una maniera così irruenta è stato il player Winamp. Sarò di parte esprimendo i miei giudizi su questo software, ma dall’esperienza che ne ho da computer l’ho sempre amato, per me nessun player è equiparabile a questo in nessuno dei sistemi operativi che ho usato, Winamp per semplicità e per immediatezza resta in assoluto il migliore e le mie aspettative, non sono state disattese nemmeno ora che è disponibile per smartphone e tablet.

Leggero e scaricabile in due versioni, quella gratis e quella pro, consente di sincronizzare la propria musica in sia in Wirless che con cavo USB, ma non solo, da la possibilità di creare proprie playlist personalizzate, proprio come su computer e lascia il titolo della canzone e l’artista sul nostro display di modo che cliccandoci su possiamo implementare le informazioni a carico del pezzo dell’album e dell’autore; ma non solo, il player può integrare al suo interno Pandora e Youtube e si può connettere all’iTunes Store per acquistare musica direttamente da li.

La grafica è leggera ed intuitiva ed è completamente nuova rispetto a quella che si può trovare su un normale computer, anche il piccolo e simpatico lama diventa decisamente più a modello smartphone e, in un modo un po contorto inizia quasi a ricordare il robottino di Android, anche se ricordiamoci questo player è disponibile anche per chi ha un iPhone.